RISCHIO CLINICO E MEDIAZIONE NEL CONTENZIOSO SANITARIO 2012

Stampa o scarica in PDF

RISCHIO CLINICO E MEDIAZIONE NEL CONTENZIOSO SANITARIO 2012

Con i contributi di: Luca Barberio - Marco Barberio - Antonio Battistini - Maria Casola - Federico Lucarelli - Fabrizio Malagnino - Leonardo Ragozzino - Adriano Rizzello - Stefania Spedicati


Altre info


Reparto Giuridico
Argomento Giuridico
Tipologia Libri
Autore Barberio Roberto
De Masi Ercole
Sirotti Gaudenzi Andrea
Editore Maggioli
Data Pubblicazione 08/giu/2012
Pagine 255
Collana LEGALE CIVILE
N. Collana 12
Codice 9788838769273
Descrizione

-La nozione di salute -La relazione terapeutica -La volontà delle parti come elemento caratterizzante del procedimento di mediazione -Mediazione obbligatoria e responsa-bilità medica
-Il diritto alla salute -I problematici rapporti tra diritto all’autodeterminazione e diritto alla salute -Il contratto sociale
-Il «consenso informato» - «Consenso informato» e diritto di autodeterminazione -La «medicina difensiva» e la mediazione
-La mediazione socio-sanitaria -La mediazione civile in ambito sanitario -Due modelli professionali a confronto -Il chiaroscuro della mediazione tecnica in sede penale - Azioni di risarcimento del danno per responsabilità medica: opzione fra sede civile e sede penale -La clausola di mediazione nei contratti di spedalità ed esercizio dell’azione civile in sede penale -Condotta ante causam del danneggiato rispetto all’invito alla mediazione nei reati per colpa medica -Dalla responsabilità medica alla responsabilità sanitaria -L’art. 5 del d.lgs. n. 28/2010: responsabilità medica o sanitaria? -Il contratto di spedalità ed il contatto sociale con il medico -Limitazioni contrattuali dell’atto del consenso informato: solo prestazioni propriamente mediche -Inidoneità della cartella clinica: mera rilevanza probatoria -La carta dei servizi sanitari: tra impegno etico ed obbligo giuridico -L’istituto della consulenza tecnica d’ufficio all’interno dei procedimenti contenziosi -Il ruolo dell’esperto nel procedimento di mediazione in materia sanitaria: rapporti con il mediatore -L’evoluzione del rapporto medico-paziente -Riferimenti normativi ed aspetti giuridici -Il significato giuridico del consenso informato -L’informazione del paziente requisito essenziale di validità del consenso -La corretta informazione
Roberto Barberio Avvocato civilista in Taranto e Roma.
Componente del comitato esecutivo del Mediatore Sanitario. Docente in corsi universitari di perfezionamento e in corsi di alta formazione su controversie in area sanitaria.
Ercole De Masi Medico e Docente universitario. è Primario Gastroenterologo nell’Ospedale San Carlo dal 1999. Consulente Tecnico d’ufficio (CTU) e Perito del Tribunale di Roma. Componente del comitato esecutivo del Mediatore Sanitario.
Andrea Sirotti Gaudenzi Avvocato cassazionista in Cesena e Milano e Docente universitario. Autore di numerose pubblicazioni
giuridiche, dirige il «Notiziario Giuridico Telematico» ed è collaboratore del gruppo «Il Sole 24 Ore». È Direttore di trattati pubblicati dalle maggiori case editrici. Formatore accreditato presso il Ministero della Giustizia ai sensi del d.m. 180/2010.

Prezzo di listino: 26,00 €

Prezzo Scontato
23,40 €