Noi Spediamo
Consegna in 24/48 ore

RISARCIMENTO DEI DANNI PER GLI INFORTUNI SUL LAVORO con cd-rom

Stampa o scarica in PDF

RISARCIMENTO DEI DANNI PER GLI INFORTUNI SUL LAVORO con cd-rom

Le azioni porcessuali
Altre info


Reparto Giuridico
Argomento Giuridico
Tipologia Libri
Autore Iarussi Daniele
Editore Maggioli
Data Pubblicazione 28/gen/2015
Pagine 475
Edizione 2
Collana LEGALE CIVILE
N. Collana 23
Codice 9788891608482
Descrizione
L’opera, con FORMULARIO e GIURISPRUDENZA, affronta le problematiche inerenti le questioni processuali e di merito nell’ambito della responsabilità civile del datore di lavoro (e del terzo). Suggerisce come ci si può tutelare processualmente in caso di accadimento di un evento infortunistico nell’ambiente di lavoro o a causa delle mansioni svolte, fatto salvo il diritto alle prestazioni previdenziali dell’Inail.
Si analizzano, nei vari aspetti evolutivi, varie tipologie di danno, tra cui anche il cosiddetto DANNO DIFFERENZIALE riconosciuto al prestatore di lavoro infortunato. Vengono considerati, vagliando le casistiche pratiche, la responsabilità civile dei terzi estranei al rapporto assicurativo nonché le azioni processuali ordinarie e speciali.

Il Cd-Rom allegato contiene la NORMATIVA di riferimento, la GIURISPRUDENZA in versione integrale, la PRASSI e un pratico FORMULARIO compilabile e stampabile.

• Infortuni sul lavoro e danno biologico • Le interazioni tra diritto civile e diritto previdenziale • Il risarcimento del danno biologico • Le esclusioni: il danno biologico temporaneo e quello permanente di lieve entità • L’intervento della Consulta a favore della costituzionale del danno biologico da infortunio • L’infortunio sul lavoro mortale: la non automaticità del riconoscimento del danno biologico • Il fondamento normativo della responsabilità civile del datore • Nesso di causalità ed onere probatorio • La condotta del lavoratore e la sua rilevanza nell’accertamento del nesso causale • La risarcibilità del danno differenziale dopo la riforma • La quantificazione del danno biologico differenziale • L’esonero da responsabilità come principio cardine • Profili processuali: la rilevabilità d’ufficio dell’esonero • Il diritto al danno differenziale: alterità ed esclusività del titolo di responsabilità • Effetti “costitutivi” sul danno differenziale • Il caso della mancata liquidazione dell’indennizzo • Il risarcimento dei danni complementari • Il danno morale ed il suo rapporto con il danno psichico • Il danno da perdita di chance da infortunio sul lavoro • La responsabilità civile dei terzi estranei al rapporto assicurativo • La responsabilità dei terzi per infortuni sul lavoro • L’azione previdenziale a completamento del quadro di tutele a favore del lavoratore • Le azioni spettanti all’Istituto previdenziale

Prezzo di listino: 55,00 €

Prezzo Scontato
52,25 €