Noi Spediamo
Consegna in 24/48 ore

MEDIAZIONE E PROCESSO CIVILE 2013

Stampa o scarica in PDF

MEDIAZIONE E PROCESSO CIVILE 2013

Casi pratici e soluzioni - Le prime massime commentate - La mediazione dopo la sentenza della Corte Costituzionale
Altre info


Reparto Giuridico
Argomento Giuridico
Tipologia Libri
Autore Di Feo Cira
Nigro Lucilla
Editore Maggioli
Data Pubblicazione 28/mar/2013
Pagine 234
Edizione 1
Collana GUIDA ALLA MEDIAZIONE
N. Collana 14
Codice 9788838776555
Descrizione
Aggiornato alla sentenza della Corte Costituzionale n. 272/2012 e alla legge 220/2012 della riforma del condominio

L’opera, aggiornata alla sentenza della Corte Costituzionale del 24 ottobre 2012, n. 272 (depositata il 6 dicembre 2012) e alla legge 220/2012 (Riforma del condominio), trae spunto dall’esperienza pratica delle autrici le quali mettono la loro esperienza nero su bianco partendo da come sono stati affrontati i primi problemi in materia di mediazione ed arrivando alle soluzioni auspicabili. Infatti il testo tratta delle problematiche della procedura di mediazione e dei rapporti di essa con il processo civile. Sono trattate altresì, le problematiche in cui si è incorsi nel mediare nelle singole materie di cui all’articolo 5 del d.lgs. 28/2010. Infine, sono raccolte e commentate alcune massime giurisprudenziali che cominciano a creare i primi orientamenti in materia di mediazione obbligatoria. La struttura del manuale è operativa, infatti, partendo dalla normativa di riferimento si passa all’applicazione pratica quindi si individuano le problematiche connesse e si indicano le soluzioni auspicabili.- L’accesso alla mediazione; i requisiti della domanda- La possibilità di proporre istanza congiunta- L’oggetto della domanda e la corrispondenza con il processo- L’assenza di competenza territoriale dell’organismo- Il criterio della prevenzione per determinare il tempo della domanda- La competenza territoriale solo in materia condominiale - La condizione di procedibilità della domanda giudiziale - Il problema della pregiudizialità della mediazione in materia condominiale a norma della legge 220/2012- La designazione del mediatore: competenze specifiche e criteri di scelta - I mediatori ausiliari e gli esperti - La dichiarazione di imparzialità; il dovere di riservatezza e l’inutilizzabilità del segreto professionale- È possibile sospendere la procedura di mediazione? - I criteri e la gestione dei momenti critici della mediazione - Le tecniche di mediazione ed il compito del mediatore di assistenza alle parti - Il problema del centro di interessi- L’individuazione delle parti in mediazione - La necessità della delibera condominiale ed i poteri dell’amministratore nel procedimento di mediazione- Le problematiche della procedura di mediazione in materia di diritti reali: servitù, usufrutto, azioni possessorie, azioni a difesa della proprietà- Il problema della trascrizione dell’accordo - La divisione ereditaria prima e dopo la sentenza della Corte Costituzionale n. 272/2012- La mediazione ed i patti di famiglia- Locazioni, vecchia disciplina: procedura di mediazione per la fase di merito e non per la fase sommaria- La nuova disciplina dopo la sentenza della Corte Costituzionale n. 272/2012- La vecchia normativa del risarcimento danni da r.c.a.
28,00 €