Noi Spediamo
Consegna in 24/48 ore

L'EROGAZIONE DELLA PRESTAZIONE MEDICA TRA DIRITTO ALLA SALUTE, PRINCIPIO DI AUTO

Stampa o scarica in PDF

L'EROGAZIONE DELLA PRESTAZIONE MEDICA TRA DIRITTO ALLA SALUTE, PRINCIPIO DI AUTO

Altre info


Reparto Giuridico
Argomento Giuridico
Tipologia Libri
Autore Sesta Michele
Editore Maggioli
Data Pubblicazione 12/mag/2014
Pagine 804
Collana QUADERNI DI SANITA' PUBBLICA
N. Collana 5
Codice 9788891603609
Descrizione

Contributi di Marco Adversi - Giovanni Battista Barillà- Rafael Barranco - Vela Michele Belletti - Beatrice Bertarini - Carlo Bottari - Guido Calabresi - Riccardo Campione - Santa D’Innocenzo - Lorenzo Diotallevi - Sara Donati - Paco D’Onofrio - Claudia Golino - Federico Laus - Carolina Magli - Rita Maria Melotti - Paolo Mezzanotte - Roberto Nania - Luisa Pascucci - Andrea Romano - Maria Giulia Roversi Monaco - Francesco Saitto - Alceste Santuari - Maria Alessandra Stefanelli


Il volume raccoglie i risultati della ricerca finanziata dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca nell’ambito del PRIN 2009 dal titolo “Erogazione della prestazione medica tra diritto alla salute, principio di autodeterminazione e gestione ottimale delle risorse sanitarie”, che ha visto coinvolte l’Alma Mater Studiorum – Università degli Studi di Bologna (Dipartimento di Scienze Giuridiche, Dipartimento di Sociologia e Diritto dell’Economia, Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche) e l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” (Dipartimento di Scienze Politiche), con il coordinamento di Michele Sesta, Carlo Bottari, Rita Maria Melotti, Roberto Nania, Maria Alessandra Stefanelli.
Nel volume viene indagato il diritto alla salute in una prospettiva multidisciplinare, sotto il profilo del diritto costituzionale e sanitario, del diritto privato, del diritto dell’economia, e sotto il profilo medico. La ricerca è giunta all’individuazione di precise “linee-guida” in grado di garantire standard organizzativi e modelli di erogazione della prestazione medica volti ad assicurare la tutela della salute nel rispetto della dignità e del diritto di autodeterminazione del paziente, del principio di appropriatezza delle cure, nonché dell’esigenza – sempre più avvertita nell’epoca della spending review in cui ci troviamo – della efficiente allocazione delle risorse disponibili.

Prezzo di listino: 58,00 €

Prezzo Scontato
55,10 €