LE PROVE E LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI NON patrimoniali dopo le S.U.

Stampa o scarica in PDF

LE PROVE E LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI NON patrimoniali dopo le S.U.

Altre info


Reparto Giuridico
Argomento Giuridico
Tipologia Libri
Autore Giuseppe Cassano
Editore Maggioli
Data Pubblicazione 11/mar/2009
Pagine 555
Collana L'ATTUALITA' DEL DIRITTO
N. Collana 184
Codice 9788838749167
Descrizione
L'opera, aggiornata con le ultime sentenze delle S.U. sul danno non patrimoniale, traccia le linee guida per identificare le prove per il risarcimento e la liquidazione del danno. La Suprema Corte ha ricordato a tutti quali sono i pilastri del risarcimento in tema di danno non patrimoniale, e cioè il principio del "risarcimento integrale", e la necessità, dunque, di tener conto degli "aspetti relazionali" della persona (ad es. in tema di famiglia, di lavoro, ma non solo). Occorrerà nei singoli casi concreti dimostrare l'evento lesivo e chiedere il conseguente risarcimento anche del danno non patrimoniale per aver l'evento stesso leso un diritto costituzionalmente tutelato.
Tra gli argomenti trattati citiamo:
Il danno esistenziale come danno-evento: la prova della sola lesione del diritto costituzionalmente tutelato e non delle conseguenze; Il danno esistenziale fra danno-evento e danno-conseguenza. L'obiezione (mancata) in relazione al principio di colpevolezza ed alla sovrapposizione con il danno morale; La giurisprudenza della Cassazione in tema di danno non patrimoniale ed esistenziale dal 2006 alle S.U., nn. 26972/2008 e seguenti.
Si analizza in modo specifico la figura del danno non patrimoniale nelle singole materie:
Lesioni fisiche e perdita della vita; Rapporti di lavoro; Vacanza rovinata; Immissioni; Rapporti di parentela; Incidenti stradali; Lesione dell'immagine; Irragionevole durata del processo; Procreazione e nascite; Responsabilità professionale; Molestie; Concorsi; Danni alla p.a.; Diffamazione; Protesto; Mobbing; Lite temeraria; Responsabilità professionale medica; Infortunio sul lavoro; Demansionamento di un dipendente pubblico; Cartolina precetto illegittima.
Conclude l'analisi una pratica TABELLA che riporta nel dettaglio il quantum liquidato come risarcimento del danno esistenziale nei precedenti giurisprudenziali.

Prezzo di listino: 58,00 €

Prezzo Scontato
52,20 €