Noi Spediamo
Consegna in 24/48 ore

LE OPERAZIONI CON SAN MARINO RAPPORTI COMMERCIALI E IMPOSIZIONE FISCALE

Stampa o scarica in PDF

LE OPERAZIONI CON SAN MARINO RAPPORTI COMMERCIALI E IMPOSIZIONE FISCALE

Altre info


Reparto Fisco
Argomento Fiscale tutto il reparto
Tipologia Libri
Autore Peréz Corradini Diana
Fiammelli Matilde
Editore Maggioli
Data Pubblicazione 14/dic/2014
Pagine 242
Collana PROFESSIONISTI & IMPRESE
Codice 9788891607515
Descrizione

› La Convenzione contro le doppie imposizioni › La tassazione dei flussi di reddito con San Marino › Il credito per le imposte pagate all’estero › I costi black list e le imposte sui redditi › Le “CFC white list” › IVIE e IVAFE › La compilazione del Quadro RW › Il trattamento IVA delle operazioni con San Marino › Le cessioni di beni dall’Italia a San Marino › Gli adempimenti connessi alla fatturazione › Gli acquisti di beni da San Marino › Le prestazioni di servizi › Il rappresentante fiscale › I modelli INTRASTAT


I rapporti tra Italia e San Marino sono caratterizzati da una tradizione di scambi di natura commerciale, da sempre molto intensi, regolati dalla Convenzione del 1939, che prevede misure in materia giudiziaria, amministrativa e finanziaria.

Con l’avvento dell’Unione Europea, le relazioni tra i due Paesi sono ora vincolate dall’accordo di Cooperazione e di Unione doganale del 1991. La Repubblica sammarinese ha una politica economica orientata a favorire l’afflusso di capitali e investimenti dall’estero, talvolta attraverso una legislazione solo formalmente conforme agli standard internazionali, tanto che solamente nel 2013, grazie alla stipula della Convenzione contro le Doppie Imposizioni, San Marino è stata esclusa dalla black list italiana, con il Decreto 12 febbraio 2014, pubblicato sulla G.U. n. 45 del 24 febbraio 2014.

Queste novità creano la necessità di comporre un quadro completo della disciplina attuale da applicare alle iniziative commerciali: proprio per questo, il volume vuole costituire una guida pratica per comprendere quali sono gli adempimenti da assolvere e quali disposizioni regolano i rapporti fra i due Paesi in materia fiscale, sia ai fini delle imposte dirette che delle imposte indirette, ad uso e consumo di quei soggetti – persone fisiche o enti giuridici – che pongono in essere questo genere di attività. I vari aspetti sono approfonditi anche grazie ad esempi e casi pratici di operazioni, con i relativi riflessi nella Dichiarazione dei redditi.

L’edizione è aggiornata con i più recenti provvedimenti in materia di: › trasmissione telematica delle dichiarazioni d’intento all’Agenzia delle Entrate a carico dell’esportatore abituale (novità per il 2015) › tassazione sui dividendi percepiti da persona fisica a partire dal 1° luglio 2014 (Circolare dell’Agenzia delle Entrate 19/E del 27 giugno 2014); › tassazione degli utili da parte di società di capitali residenti a San Marino (Circolare n. 4/2014 della Segreteria di Stato, Finanze e Bilancio di San Marino) › esonero dall’obbligo di segnalazione per i depositi e conti correnti bancari costituiti all’estero, con valore non superiore a 10.000 euro (D.L. 28 gennaio 2014, n. 4, convertito con modificazioni dalla L. 28 marzo 2014, n. 50).
34,00 €