LA PARTECIPAZIONE DEI COMUNI ALL'ACCERTAMENTO DEI TRIBUTI ERARIALI Disposizioni

Stampa o scarica in PDF

LA PARTECIPAZIONE DEI COMUNI ALL'ACCERTAMENTO DEI TRIBUTI ERARIALI Disposizioni

Altre info


Reparto Fisco
Argomento Fiscale tutto il reparto
Tipologia Libri
Autore Argentino D'Auro
Editore Maggioli
Data Pubblicazione 27/apr/2010
Pagine 279
Edizione 1
Collana PROGETTO ENTE LOCALE: Bilancio, contabilà e tributi
N. Collana 228
Codice 9788838755531
Descrizione
Dopo un lungo oblio, il D.L. 30 settembre 2005, n. 203, convertito con modificazioni dalla legge 2 dicembre 2005, n. 248, ha rilanciato, finalmente attuandolo, l’istituto della partecipazione dei Comuni all’accertamento dei tributi erariali, già previsto dalla più risalente normativa di cui agli articoli 44 e 45 del D.P.R. 29 settembre 1973, n. 600.
I provvedimenti agenziali del dicembre 2007 e del novembre 2008 hanno successivamente disciplinato sia i settori di intervento che le modalità tecniche relative alla trasmissione da parte dei Comuni delle informazioni suscettibili di utilizzo ai fini dell’accertamento dei tributi statali.
Con l’emanazione del D.L. 25 giugno 2008, n. 112, è stato, da ultimo, definito il quadro aggiornato dei compiti ai quali i Comuni possono concorrere, con riguardo ai controlli sulle residenze fittizie all’estero dei cittadini iscritti all’AIRE e alla collaborazione al piano triennale dei controlli per la determinazione sintetica dei redditi delle persone fisiche.
Il volume esamina le vicende che hanno caratterizzato questo istituto pervenendo a fornire il quadro completo ed aggiornato della normativa e della documentazione di prassi e illustrando gli strumenti operativi e le modalità di intervento nei diversi settori previsti dalla disciplina di riferimento.
38,00 €