Noi Spediamo
Consegna in 24/48 ore

ISPEZIONE SUL LAVORO PROCEDURE E STRATEGIE DI DIFESA

Stampa o scarica in PDF

ISPEZIONE SUL LAVORO PROCEDURE E STRATEGIE DI DIFESA

Con il contributo di Corrado Marvasi, Paolo Righi, Carmina Mancino, Carlo Alberto Legitimo, Massimo Guerra, Marco Novella, Sara Lau, Francesca Levato, Laura Notarianni, Luisella Dellepiane, Sara Delfino, Alberto Astengo, Daniela Del Duca
Altre info


Reparto Giuridico
Argomento Giuridico
Tipologia Libri
Autore Marvasi Corrado
Editore Maggioli
Data Pubblicazione 24/feb/2015
Pagine 349
Collana LEGALE CIVILE
N. Collana 222
Codice 9788891609625
Descrizione
L’opera, aggiornata alla Circolare Ministero del Lavoro del 21 gennaio 2015 che introduce le DIL Direzioni Interregionali Lavoro, illustra con taglio pratico quali sono le procedure ispettive sui luoghi di lavoro e soprattutto quali sono le strategie di difesa da adottare.
Il professionista, il consulente aziendale o anche il datore di lavoro possono trovare in questo volume indicazioni riguardo ai poteri ispettivi dei funzionari incaricati. L’ispettore del lavoro è un funzionario operante presso le Direzioni interregionali del lavoro o le Direzioni territoriali del lavoro del Ministero del lavoro che si occupa della repressione delle violazioni in materia di lavoro, ma anche di favorire la conciliazione tra datore di lavoro e lavoratore, laddove questa sia possibile e legittima. Oltre alle tipologie di verbalizzazione da predisporre (es. verbale di primo accesso, verbale interlocutorio, verbale unico ecc.) vi sono anche le indicazioni per approntare il ricorso amministrativo contro l’ordinanza di ingiunzione ed i propedeutici verbali unici di accertamento.
La strategia difensiva del datore di lavoro può efficacemente iniziare già prima che lo stesso venga sottoposto ad ispezione, quando il controllo ispettivo si configura ancora come una mera eventualità.
Prendere in considerazione una tale evenienza permette di attivare in via preventiva una serie di strumenti che l’ordinamento ha messo a disposizione delle parti, quali la certificazione dei contratti di lavoro e l’interpello. In appendice oltre alla NORMATIVA specifica (circolari e decreti del Ministero) sono riportati alcuni MODELLI sia per i verbali che per i ricorsi.

TRA GLI ARGOMENTI TRATTATI
• Competenze delle Direzioni del lavoro
• La diffida obbligatoria
• La diffida accertativa per crediti patrimoniali
• La conciliazione monocratica
• Gli ostacoli interni ed esterni allo sviluppo della conciliazione monocratica
• Il rito conciliativo: le modalità preventive e le comunicazioni
• Modalità ed effetti del Verbale di conciliazione alla luce degli adempimenti contributivi, assicurativi e fiscali
• La prevenzione del contenzioso: la funzione “pedagogica” della certificazione
• Efficacia giuridica della certificazione e attività di vigilanza e ispettiva.
• Il ricorso alla Direzione regionale del lavoro nei confronti dell’ordinanza ingiunzione emessa dalle Direzioni territoriali del lavoro
• Il ricorso alla Direzione regionale del lavoro avverso il provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale
• Il ricorso al Comitato regionale per i rapporti di lavoro
• Il ricorso avverso la diffida accertativa
• Il verbale di primo accesso
• La diffida obbligatoria
• Verbale interlocutorio
• Il verbale unico
• Prescrizione
• La comunicazione di definizione degli accertamenti
• La certificazione dei contratti di lavoro diversi da quelli standard
• La certificazione obbligatoria degli ambienti sospetti di inquinamento e confinati



Prezzo di listino: 39,00 €

Prezzo Scontato
37,05 €