CONTABILITA' DEI LAVORI

 Il quadro normativo - I soggetti che partecipano al

Stampa o scarica in PDF

CONTABILITA' DEI LAVORI Il quadro normativo - I soggetti che partecipano al

- La stima del costo di costruzione, l’importo a base di gara - Gli atti di contabilità - Il controllo dell’esecuzione, la direzione dei lavori


Altre info


Reparto Enti locali e PA
Argomento Enti locali
Tipologia Libri
Autore Utica gianni
Editore Maggioli
Data Pubblicazione 07/ago/2012
Pagine 689
Edizione 2
Collana EDILIZIA & URBANISTICA
N. Collana 202
Codice 9788838767394
Descrizione
La realizzazione dell’opera pubblica richiede, in termini di principio, la predisposizione di un quadro documentale in grado di esprimere e comunicare i propri contenuti, attraverso un complesso di elaborati che hanno il compito di anticipare una circostanziata realtà virtuale, che dovrà corrispondere alla futura e tangibile realtà prevista dagli obiettivi posti dal committente (pubblico o privato). L’attività di coloro che svolgono un ruolo attivo nel procedimento, comporta il perfezionamento di un complesso di documenti di carattere formale, amministrativo, tecnico ed economico, che caratterizzano la dinamica che accompagna la realizzazione di un’opera.
Alcuni di questi documenti presentano un significato rilevante in particolari fasi del procedimento: la scelta del contraente, la stipulazione del contratto, l’esecuzione dei lavori, il loro controllo e la verifica del rispetto degli obblighi contrattuali, la liquidazione dei corrispettivi, la chiusura del progetto. ?È pertanto necessario assicurare un livello di coerenza alla documentazione progettuale, per garantire un’uniforme leggibilità dei suoi contenuti in ogni situazione e da parte di tutti coloro che svolgono un ruolo nel procedimento.
Da qui, la necessità di dotarsi di un codice di comunicazione efficiente, per garantire una corretta gestione della dinamica del procedimento, giacché, la complessità del progetto e dei suoi contenuti, l’eterogeneità dei compiti che fanno capo a più soggetti, il suo passaggio attraverso momenti differenziati (• programmazione • progettazione • appalto • realizzazione • gestione del costruito?• dismissione), impone l’adozione di strumenti informativi e procedurali, in grado di affrontare positivamente le tematiche di fondo: certezza della spesa, certezza delle capacità tecnica ed economica del contraente, certezza dei rapporti contrattuali, certezza del risultato tecnico, certezza del risultato economico.
Alla luce dei recenti aggiornamenti normativi, il volume si pone l’obiettivo di evidenziare i principi generali e i criteri operativi della contabilità dell’opera pubblica (principi che possono trovare applicazione anche per le opere a committenza privata), al di là del semplice interesse contabile, attribuendo al mezzo e alle procedure associate specifici caratteri gestionali, che possono consentire il miglioramento dell’azione di controllo per la riduzione delle inefficienze. In effetti, la contabilità dei lavori, oltre a individuare i termini per la liquidazione dei corrispettivi a fronte delle condizioni contrattuali stabilite, assume una forte valenza gestionale legata all’azione di controllo, nel binomio livello qualitativo del risultato • valore contrattuale del corrispettivo. Da questo punto di vista la norma conferma che gli atti di contabilità sono un mezzo fondamentale per il controllo dell’operato dell’appaltatore e che spetta solo ed esclusivamente al direttore dei lavori la loro corretta compilazione.

Prezzo di listino: 54,00 €

Prezzo Scontato
48,60 €