Noi Spediamo
Consegna in 24/48 ore

COME DIFENDERSI DALLA CENTRALE RISCHI NEL CONTENZIOSO BANCARIO 2014

Stampa o scarica in PDF

COME DIFENDERSI DALLA CENTRALE RISCHI NEL CONTENZIOSO BANCARIO 2014

Altre info


Reparto Giuridico
Argomento Giuridico
Tipologia Libri
Autore Caradonna Marcella
Editore Maggioli
Data Pubblicazione 16/ott/2014
Pagine 231
Collana LEGALE CIVILE
N. Collana 266
Codice 9788891603494
Descrizione
L'opera, aggiornata alla recente GIURISPRUDENZA, con schemi, tabelle e modelli vuole essere uno strumento di ausilio per tutti i professionisti che si occupano di contenzioso bancario. Con un taglio operativo e pragmatico si analizzano tutte le tematiche connesse alle comunicazioni effettuate dalle Centrali Rischi soffermandosi sulle valutazioni del rischio che vengono adottate e le rispettive tecniche di calcolo. Si esaminano nello specifico le problematiche individuate dalle recenti pronunce giurisprudenziali in merito alle segnalazioni illegittime. Nella procedura di tutela delle banche vi è l'obbligo di procedere ad effettuare accantonamenti proporzionati al rischio che ogni istituto di credito assume con la gestione degli impieghi. Ogni operazione di finanziamento, quindi, richiede un processo di valutazione del rischio in relazione al quale si determina l'accantonamento. Tra le tematiche trattate nel volume vi è anche quella del merito creditizio (rating creditizio) del cliente che indica in modo sintetico il suo grado di affidabilità in relazione alla richiesta di affidamento che ha inoltrato. L'appendice riporta la NORMATIVA di riferimento oltre alle pronunce del Garante della Privacy e la rassegna della giu-risprudenza citata nel testo. TRA GLI ARGOMENTI TRATTATI - L'adeguatezza patrimoniale delle banche, le direttive comunitarie e le raccomandazioni del Comitato di Basilea -Il nuovo corso della vigilanza sull'esercizio dell'attività bancaria -I sistemi di informazioni creditizie - SIC -CRIF -Consorzio tutela del credito (CTC) -Centrale di allarme interbancaria (CAI) -La Centrale Rischi della banca d'Italia (CR) -Il funzionamento della CR -Natura e tipologia delle informazioni: accordato, accordato operativo, utilizzato -Classificazione dei rischi -Il cliente e la Centrale Rischi -La visura della CR -Gli errori e le illegittime segnalazioni -Il diritto al risarcimento danni -Il rischio di credito ed il rating creditizio -La metodologia di determinazione del rating -Rating esterni -I credit score -Rating interni -Il calcolo del rating interno -Il merito creditizio del cliente -Analisi del settore di attività -Analisi qualitativa e quantitativa - Analisi andamentale Marcella Caradonna, Dottore Commercialista, esperta in materia bancaria. Mediatore civile, responsabile scientifico e formatore accreditato presso il Ministero della Giustizia. Componente del consiglio direttivo della Fondazione ADR Commercialisti e dell'organismo di mediazione istituito presso la fondazione dei dottori commercialisti di Milano. Autrice di numerose pubblicazioni economiche e giuridiche.

Prezzo di listino: 28,00 €

Prezzo Scontato
26,60 €