User: Password:             P.IVA 00016500225
  Ricerca

Cerca in
Parole chiave
  Reparti
Ambiente
Circolazione stradale
Concorsi e Abilitazioni
Contabilità e Bilancio
Corsi Multimediali
Dizionari
Economia Mercati Finanziari
Enti Locali
Fiscale
Giuridico
Immobili
Informatica
Lavoro
Privacy Dati Personali Sicurez
Professionisti
Qualità Vision
Società
Tecnica

 SPECIALI - SPECIALE FINANZIARIA 2007...
 

SPECIALE FINANZIARIA 2007

LE PRINCIPALI NOVITÀ DELLA FINANZIARIA 2007

Per gentile concessione dell'editore Seac Spa di Trento 

Tratto da INFORMATIVA FISCALE N.001/2007

Riferimenti: Legge 27.12.2006, n. 296

  Di seguito si esaminano le principali novità della Legge Finanziaria per il 2007, dopo la definitiva approvazione da parte della Camera, pubblicata sul Supplemento Ordinario n. 244 alla Gazzetta Ufficiale 27.12.2006, n. 296.
Copia in visione - Riproduzione vietata - Copyright Seac Spa Trento


NUOVA STRUTTURA DELL’IRPEF (COMMI 6 - 8)ALTRE DETRAZIONI (NUOVO ART. 13, TUIR)CLAUSOLA DI SALVAGUARDIA PER IL TFR (COMMA 9)STUDI DI SETTORE (COMMI 13 - 27)DETRAZIONE/DEDUZIONE IRPEF PER ACQUISTO DI MEDICIN
RICHIESTA PREVENTIVA DI COMPENSAZIONE DEI CREDITISANZIONI AGLI INTERMEDIARI TELEMATICI (COMMI 33 -OBBLIGO DI RITENUTA PER IL CONDOMINIO (COMMA 43)ESTENSIONE DEL “REVERSE CHARGE” (COMMI 44 - 45)AGENTI IMMOBILIARI (COMMI 46 - 47)
INFORMAZIONI DA INDICARE NEGLI ATTI DI CESSIONE IMPREAVVISI TELEMATICI DI IRREGOLARITÀ OBBLIGATORI (TRACCIABILITÀ DEI COMPENSI DEI LAVORATORI AUTONOMIIMPOSTA SULLE SUCCESSIONI E DONAZIONI (COMMI 77 -DATI DEI FABBRICATI E ICI IN DICHIARAZIONE DEI RED
SOCIETÀ DI COMODO (COMMI 109 – 118 e 326)NOVITÀ IRAP (COMMI 266 – 269)TRATTAMENTO DELLE OPERAZIONI IMMOBILIARI DEL PERIODEDUCIBILITÀ SPESE PAESI BLACK-LIST (COMMI 301 - 3FRINGE BENEFIT AUTO AZIENDALI (COMMA 324)
TRASMISSIONE TELEMATICA CORRISPETTIVI GIORNALIERIREDDITO DI LAVORO AUTONOMO (COMMA 334 - 335)ELENCHI CLIENTI FORNITORI (COMMA 337)DETRAZIONE 36% - IVA 10% RECUPERO DEL PATRIMONIO EDEDUCIBILITÀ SPESE TELEFONICHE (COMMI 401 - 403)
RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE (COMMI 749CONTRIBUTI PREVIDENZIALI (COMMI 768 - 771)   

ALTRE DETRAZIONI (NUOVO ART. 13, TUIR)


Sono reintrodotte altresì nuove detrazioni per alcune categorie di reddito (lavoro dipendente e assimilati, di pensione, di lavoro autonomo anche occasionale, d’impresa anche occasionale).

Le detrazioni in esame, tra loro non cumulabili, spettano in misura decrescente all’aumentare del reddito complessivo.

Detrazioni per i redditi di lavoro dipendente e assimilati

Le detrazioni in esame spettano in presenza di redditi di lavoro dipendenti e assimilati di cui all’art. 50, comma 1, lett. a), b), c), c-bis), d), h-bis) e l), TUIR

DETRAZIONE PER TITOLARI DI REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE E ASSIMILATI

AMMONTARE REDDITO COMPLESSIVO

IMPORTO DELLA DETRAZIONE SPETTANTE

Fino a € 8.000

€ 1.840

Non inferiore a € 690

Non inferiore a € 1.380 in caso di lavoro a tempo determinato

Da € 8.001 a € 15.000

€ 1.338 + 502 x 15.000 – redd. compl.

                    7.000

Da € 15.001 a € 55.000

€ 1.338 x 55.000 – redd. compl.

        40.000

(la detrazione è aumentata da € 10 a € 25 per redditi compresi tra € 23.000 e € 28.000)

Oltre € 55.000

0


DETRAZIONE PER TITOLARI DI REDDITI DI PENSIONE

AMMONTARE REDDITO COMPLESSIVO

IMPORTO DELLA DETRAZIONE SPETTANTE

Fino a € 7.500

€ 1.725

Non inferiore a € 690

Da € 7.501 a € 15.000

€ 1.255 + 470 x 15.000 – redd. compl.

               7.500

Da € 15.001 a € 55.000

€ 1.255 x 55.000 – redd. compl.

            40.000

Oltre € 55.000

0



In alternativa, i pensionati ultra 75enni possono fruire della specifica detrazione, come di seguito evidenziato:

DETRAZIONE PER TITOLARI DI REDDITI DI PENSIONE ULTRA 75ENNI

AMMONTARE REDDITO COMPLESSIVO

IMPORTO DELLA DETRAZIONE SPETTANTE

Fino a € 7.750

€ 1.783

Non inferiore a € 713

Da € 7.751 a € 15.000

€ 1.297 + 486 x 15.000 – redd. compl.

             7.250

Da € 15.001 a € 55.000

€ 1.297 x 55.000 – redd. compl.

        40.000

Oltre € 55.000

0


Detrazione per altre categorie di reddito

È prevista infine una specifica detrazione per le seguenti categorie di reddito:

-     redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente ex art. 50, comma 1, lett. e), f), g), h) e i), TUIR;

-     redditi di lavoro autonomo (art. 53, TUIR);

-     redditi di impresa in contabilità semplificata (art. 66, TUIR);

-     redditi diversi di cui all’art. 67, comma 1, lett. i (attività commerciale occasionale) e lett. l (lavoro autonomo occasionale), TUIR.

DETRAZIONE PER TITOLARI DI REDDITI DIMPRESA E LAVORO AUTONOMO (ANCHE OCCASIONALI), ECC.

AMMONTARE REDDITO COMPLESSIVO

IMPORTO DELLA DETRAZIONE SPETTANTE

Fino a € 4.800

€1.104

Da € 4.801 a € 55.000

€ 1.255 x 55.000 – redd. compl.

50.200

Oltre € 55.000

0



Di seguito segnaliamo per approfondimenti :

 
 
  BestSellers
  Newsletter
Iscriviti alla newsletter
per conoscere
in anterprima
le novità editoriali
e le promozioni!

MAIL:

HTMLTXT 

Modifica sottoscrizione

Cancella sottoscrizione