User: Password:             P.IVA 00016500225
  Ricerca

Cerca in
Parole chiave
  Reparti
Ambiente
Circolazione stradale
Concorsi e Abilitazioni
Contabilità e Bilancio
Corsi Multimediali
Dizionari
Economia Mercati Finanziari
Enti Locali
Fiscale
Giuridico
Immobili
Informatica
Lavoro
Privacy Dati Personali Sicurez
Professionisti
Qualità Vision
Società
Tecnica

Scheda prodotto
 
Segnala ad un amico Stampa scheda articolo
 
 
LA MOBILITA' PROFESSIONALE E GEOGRAFICA DEL LAVORATORE 2012
Mutamento di mansioni, trasferimento, trasferta e distacco
 
 


Visualizza l'indice

Autore: Goffredo T. Massimo
                Meleca Vincenzo
Editore: Giuffrè
Collana: TEORIA E PRATICA DEL DIRITTO
Data di pubblicazione: 7/26/2012
Pagine: 221
Reparto: Giuridico
Argomento: Giuridico , Lavoro
 
Prezzo di listino € 21.00
Sconto10 %
Offerta€ 18.90
Offerta valida fino al 4/30/2014
 
Il rapporto di lavoro non è un rapporto statico: durante il suo svolgimento molti sono i fattori che possono modificarlo, in particolare per quel che concerne il contenuto delle mansioni esplicate dal lavoratore o la sede in cui esse vengono prestate. Gli addetti ai lavori definiscono questi cambiamenti, espressione del potere direttivo ed organizzativo del datore di lavoro, rispettivamente "mobilità professionale" e "mobilità geografica". La gestione di entrambi questi aspetti non è però semplice a causa sia di una normativa legislativa e contrattuale collettiva complessa e non sempre chiara, sia per orientamenti giurisprudenziali spesso ondivaghi, sia, infine, per l'uso di una terminologia talora non coerente con le normative stesse. Con questo lavoro gli Autori si propongono di fare il punto della situazione, evidenziando le eventuali criticità e proponendo alcune soluzioni operative.
 
Segnala ad un amico Stampa scheda articolo Aggiungi al carrello
 
  BestSellers
  Newsletter
Iscriviti alla newsletter
per conoscere
in anterprima
le novità editoriali
e le promozioni!

MAIL:

HTMLTXT 

Modifica sottoscrizione

Cancella sottoscrizione